L'Istituto di Vigilanza VIGIL NOVA srl, segue i dettami del D.M. del 15 marzo 2011 gia' Decreto Maroni n. 269/2010 che sancisce l'obbligo, da parte degli Istituti di Vigilanza Armata, di essere inpossesso della Certificazione di Servizio secondola norma UNI 10891:2000 sottintendendo anche il possesso della norma ISO 9001:2008.

La Norma UNI 10891 definisce i requisiti che deve possedere un Istituto di vigilanza privata, di qualsiasi natura giuridica, per dimostrare la sua capacita' di fornire un servizio sempre conforme ai requisiti richiesti dalla legislazione.

La Certificazione per la Qualita' e' importante soprattutto quando l'istituto deve rapportarsi con le compagnie assicurative, per quanto riguarda la valutazione del rischio in materia di responsabilità civile. In questi ultimi anni, infatti, si registra un notevole incremento delle azioni giudiziarie nei confronti degli Istituti di vigilanza, allo scopo di ottenere il risarcimento dei danni subiti dalla clientela e/o da terzi a seguito di inadempimenti contrattuali.

Il Decreto Maroni argomenta la disciplina delle caratteristiche e requisiti minimi di qualita' degli istituti e dei servizi di cui agli articoli 256bis e 257bis del Regolamento di esecuzione del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, nonche' dei requisiti professionali, incarichi organizzativi, capacita' tecnica richiesti per la direzione dei medesimi istituti.

E dunque la certificazione del Servizio di Vigilanza privata armata: Rassicura il cliente in merito alla conformita' del servizio prestato circa i requisiti stabiliti dal

Decreto;

Aumenta la credibilita' degli impegni assunti, considerato che la struttura viene controllata da un Organismo di Certificazione indipendente e di terza parte;

Risulta essere uno strumento di comunicazione e di trasparenza della qualità del servizio, ovvero una garanzia aggiuntiva per il cliente e /o consumatore.